Complesso Le Corti Miranesi, Mirano

Il progetto del complesso residenziale “Le Corti Miranesi”, ubicato nelle vicinanze del centro storico di Mirano, a pochi chilometri da Venezia, si inserisce nel contesto di recupero e valorizzazione di un’area che versava in stato di degrado. Per le pareti è stato scelto il sistema termoisolante strutturale ISOTEC PARETE ad elevate prestazioni.
La parziale demolizione di un palazzo, che per decenni aveva ospitato uno storico mobilificio e da anni era abbandonato all’incuria del tempo, ha dato il via a un intervento costruttivo di riqualificazione dell’area con l’edificazione di un complesso caratterizzato da elevati standard architettonici e tecnologici.
La nuova area residenziale si compone di 3 blocchi che ospiteranno complessivamente 54 unità immobiliari di diversa tipologia, in un contesto residenziale elegante e dinamico. Circondato da aree verdi comuni e giardini di pertinenza degli appartamenti al piano terra, gli edifici si sviluppano su quattro piani arricchiti da ampi balconi, mentre agli ultimi piani trovano spazio mansarde vetrate con solarium e caratteristiche coperture curve. Originale e prestigiosa particolarità del progetto, l’area fitness realizzata nel cortile interno ad uso esclusivo dei residenti. Nel piano interrato trovano spazio un ampio parcheggio e i garage.
Il progetto impiantistico ha previsto la realizzazione per tutte le unità abitative di un sistema di riscaldamento a pavimento, un impianto di aria condizionata canalizzata, coadiuvati da un impianto di ventilazione meccanica controllata. Il complesso residenziale è stato inoltre dotato di un impianto di teleriscaldamento e di un sistema di pannelli fotovoltaici destinati alla produzione di energia elettrica in assistenza delle parti comuni.

Efficienza energetica e design esclusivo: il segreto è sotto la facciata
L’intervento è progettato e realizzato con le caratteristiche tecniche specifiche per l’ottenimento della classe energetica A. Oltre all’aspetto impiantistico, per perseguire questo obiettivo primario di efficienza energetica è stato scelto di isolare l’involucro con il sistema di facciata ventilata ISOTEC PARETE di Brianza Plastica. Il sistema termoisolante strutturale ISOTEC PARETE ad elevate prestazioni è stato selezionato dopo attenta e circostanziata valutazione per l’opportunità che offre di poter realizzare con un unico prodotto, un isolamento termico continuo, un’efficace camera di ventilazione ed un’adeguata struttura di supporto per il rivestimento delle facciate in grès porcellanato.

Elevate prestazioni, molteplici vantaggi per il massimo comfort abitativo

I pannelli Isotec Parete sono realizzati in poliuretano espanso rigido autoestinguente, rivestito da un involucro impermeabile in lamina di alluminio goffrato. Il pannello, grazie alla battentatura a coda di rondine sui lati contrapposti, assicura una coibentazione continua dell’involucro edilizio che elimina i ponti termici e riduce le oscillazioni termiche. Inoltre il correntino metallico asolato solidale al pannello svolge una doppia funzione: da un lato offre una versatile ed efficace soluzione di fissaggio per i rivestimenti esterni, compatibile con tutte le tipologie di finitura; dall’altro consente la creazione di una camera di ventilazione tra isolante e rivestimento che apporta benefici termoigrometrici in tutte le stagioni dell’anno.
In estate il rivestimento esterno riduce l’irraggiamento solare diretto sull’isolante e il flusso d’aria favorisce l’asportazione del calore verso l’esterno, evitando il surriscaldamento della parete e garantendo un minor assorbimento di calore attraverso l’involucro dell’edificio, con una significativa riduzione dei costi di condizionamento. In inverno la ventilazione favorisce un rapido smaltimento dell’umidità all’interno della camera d’aria.

Facilità di posa e risoluzione dei dettagli: una facciata elegante a regola d’arte
Per la realizzazione delle facciate ventilate dei tre edifici del complesso “Le Corti Miranesi” sono stati impiegati i pannelli Isotec Parete in spessore 100 mm. Dopo il fissaggio meccanico dei pannelli al supporto murario si è provveduto alla posa dei rivestimenti in lastre di gres porcellanato 120x60 cm, ancorando le lastre, opportunamente fresate, direttamente al correntino tramite ganci a scomparsa.
Questa tipologia di rivestimento dona eleganza e ricercatezza al complesso, beneficiando di un’estetica dall’effetto continuo, senza ancoraggi a vista, caratterizzato da chiare tonalità naturali che giocano con effetti di contrapposizione al colore scuro della pittura scelta per la finitura dei piani mansardati.

“La posa dei pannelli ISOTEC PARETE si è rivelata estremamente semplice e veloce”
ci spiega Il Sig. Franceschi, titolare della Franceschi Costruzioni di Spinea (VE) che ha seguito la realizzazione, “agevolando in maniera significativa il lavoro in cantiere, pur non possedendo una pregressa esperienza nell’installazione di questo sistema specifico. L’azienda Brianza Plastica e i collaboratori tecnici sono stati di costante supporto, anche con consulenze specifiche orientate a risolvere alcuni nodi costruttivi particolari, con l’obiettivo della migliore resa qualitativa riducendo al minimo gli sprechi di materiale”.

Grazie alla sua leggerezza, alla particolare conformazione battentata delle lastre che agevolano la corretta posa, la semplicità di taglio direttamente in cantiere con strumenti di impiego comune, il sistema ISOTEC PARETE si è dimostrato talmente versatile e funzionale nella lavorazione che, per la realizzazione degli 850 mq di facciata ventilata su ciascuno dei tre edifici, sono stati impiegati soltanto 25 giorni lavorativi.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy